23/03/2022
COMUNICAZIONE - SOCIAL

Secondo i più recenti report gli utenti delle piattaforme social oggi sono 4,55 miliardi, ossia quasi il 58% della popolazione mondiale. Instagram si attesta tra le prime cinque piattaforme più usate al mondo e se hai intenzione di aprire un profilo Business per la tua impresa, sappi che sei sulla strada già intrapresa da altri 200 milioni di account. Il social di Zuckerberg può infatti risultare un elemento essenziale di una valida branding strategy e si conferma un mezzo di comunicazione incredibilmente diretto ed efficace.

Avere un account IG significherà per te poter parlare con i 29,6 milioni di utenti italiani della piattaforma (dati Audiweb diffusi da Vincos): una platea allettante, cosa ne pensi? Come puoi immaginare però aprire un profilo aziendale sul social non basta per trarre da Instagram dei profittevoli vantaggi. È infatti indispensabile che il tuo account diventi fonte di engagement, di interazioni e di fruttuose conversioni e perché questo succeda occorre possedere ciò che tutti oggi bramano, ovvero una buona base di seguaci.

Ecco quindi la domanda da un milione di dollari: come aumentare follower su Instagram? 

Diverse strade per crescere su Instagram

Il sogno di chiunque apra un account privato o aziendale su Instagram è quello di veder aumentare velocemente la propria fan base. Per quanto allettanti però le scorciatoie come bot, servizi di crescita automatica o fake accounts sono mezzi in aperto contrasto con le norme del social, nonché metodi che si ritorcono contro il tuo profilo come un boomerang in termini di penalizzazioni e perdita di credibilità. 

Se la tua intenzione è aumentare i follower su IG ti consigliamo vivamente di partire subito con il piede giusto pianificando strategie “pulite” ma efficaci sul medio e lungo periodo. Seppur la crescita organica sul social sia a volte più lenta di quella falsata da mezzi poco leciti, produce però una platea reale con un interesse autentico per il tuo brand

Quali sono quindi gli step essenziali per impostare un profilo Instagram efficace e aumentare i follower sul tuo account?

8 consigli indispensabili se vuoi performare su Instagram

L’obiettivo di una Instagram strategy efficiente non è solo quello di “aumentare il numero di follower” ma anche (soprattutto) quello di creare una community di utenti in target e ben segmentati, con un alto tasso di engagement, una buona fidelizzazione e un’eccellente reattività ai tuoi messaggi. Come fare per attrarre e trattenere sul tuo profilo il maggior numero possibile di utenti profilati? Ecco otto tips da mettere subito in pratica!

Cura bio e foto

Quando un potenziale cliente capita sul tuo profilo Instagram i primi elementi a colpirlo saranno la tua foto profilo e la tua bio. Dovrai quindi concentrare le tue attenzioni sul renderle quanto più attraenti e accattivanti possibile. Per la foto profilo un’ottima idea è quella di usare il tuo logo aziendale o al massimo un’immagine che rappresenti al meglio la tua identità aziendale, purché sia di qualità professionale e ben visibile da ogni dispositivo.

 

La bio di Instagram è invece un vero biglietto da visita, che ha il delicato compito di convincere i tuoi potenziali utenti a proseguire l’esplorazione del tuo profilo e a cliccare sul tasto “Segui”. Hai a disposizione pochissimi caratteri, che devi rendere quanto più efficaci possibile per dar vita a una presentazione semplice ma estremamente chiara: cerca di far capire chi sei e di cosa ti occupi, di specificare la tua Unique Selling Proposition e di esprimere la personalità del tuo brand. Invita inoltre i visitatori all’azione inserendo contatti e link utili al tuo sito, al tuo catalogo o a specifiche landing pages. 

Sfrutta le Storie in evidenza

Subito sotto l’area bio hai l’opportunità di inserire le Storie in evidenza: usale per agganciare l’attenzione dei tuoi potenziali seguaci! Questa sezione ti permette di mantenere visibili le tue Stories per più di 24 ore e di organizzarle con un ordine specifico per raccontare qualcosa di te a chi atterra sul tuo profilo. Usale per presentare il tuo brand, per fare focus sulle tue linee di prodotto, sui tuoi casi studio di successo o sulle principali novità della tua azienda. 

Crea un progetto di visual storytelling

Instagram è da sempre il “social delle immagini” e i suoi utenti si aspettano un’esperienza visiva piacevole e soddisfacente. Il primo passo che dovresti compiere prima di iniziare a postare immagini e grafiche sul tuo feed è quello di realizzare un progetto di visual storytelling che renda il tuo profilo coerente, omogeneo e invitante per chi lo osserva.

Per mantenere il tuo feed armonioso è indispensabile stilare un piano editoriale che copra il breve ma anche il medio periodo e che renda il tuo profilo riconoscibile fin dal primo sguardo grazie a colori uniformi, filtri scelti con cura, richiami grafici o specifici patterns. Ovviamente, l’aspetto del tuo account dev’essere frutto di una precisa strategia di brand identity, che comprenda ogni dettaglio della tua immagine aziendale, dal logo, al sito web, alle brochure, al design dei tuoi spazi aziendali. 

Scegli i tuoi hashtag

Per incrementare il raggio d’azione dei tuoi post su IG un’altra delle tattiche essenziali è quella di inserire i migliori hashtag nelle tue captions. Ciò contribuisce a rendere i post maggiormente reperibili da chi naviga sulla piattaforma, ma quanti e quali hashtag usare? Anche se puoi aggiungere fino a 30 hashtag per ogni post, secondo le ricerche di Hubspot in media ne vengono utilizzati solo 10,7.

Il segreto è quello di individuare quelli più adeguati sia alla tua azienda che alle parole chiave più ricercate dai tuoi utenti target. Non cedere alla tentazione di usare termini troppo generici perché sarà quasi certo scomparire tra i milioni di ricerche per quelle keywords. Punta invece a creare mix equilibrati di hashtag che descrivano il tuo brand e il tuo settore, i prodotti che vendi e le aree geografiche in cui sei presente.

Combina più contenuti

Non dimenticarti di tenere sempre attivo il tuo profilo sfruttando le numerose possibilità di interazione che Instagram ti offre. Oltre a pubblicare immagini, collages, foto, video e grafiche nel feed, dovresti anche creare Stories, contenuti per IGTV, ma anche Reels, i più recenti mini-video dal forte appeal.  La varietà di contenuti ti aiuterà a tenere alta l’interazione con il tuo account, aumentando le possibilità di essere notato sulla piattaforma e di vedere il numero di follower lievitare con costanza.

Posta al momento giusto

Per aumentare i follower su Instagram è anche importante individuare gli orari migliori di pubblicazione per i tuoi contenuti. Esistono numerosi studi che mostrano gli orari e i giorni più “caldi” in cui le possibilità di interazione sono maggiori, ma in realtà si tratta di informazioni troppo standard e generiche per essere riportate al tuo caso specifico.

Anche in questo caso, un’analisi dei tuoi potenziali clienti, delle loro abitudini e dei loro gusti è fondamentale per capire quali sono i momenti in più giusti in cui pubblicare. Una volta sperimentata una strategia non ti resta che analizzarne i risultati attraverso gli Insights e capire se ha funzionato o se è necessario aggiustare il tiro.

Geolocalizza le tue foto su Instagram

Per aumentare le probabilità che i tuoi post raggiungano utenti localizzati nel territorio che ti interessa colpire, ricordati di aggiungere sempre i tag per geolocalizzare lo scatto. Chi effettua ricerche per location specifiche potrà così trovare le tue pubblicazioni e proseguire la navigazione sul tuo profilo: se lo troverà utile e coinvolgente non esiterà a diventare tuo follower. 

Interagisci con la community

Una community di followers attiva e ben gestita è quanto di più attraente possa esserci per i nuovi potenziali seguaci. Basta uno sguardo al tuo profilo e ai tuoi post per capire se la tua azienda dà valore alla sua audience: il modo in cui ti occupi dei tuoi followers rispecchia l’attenzione che il tuo brand riserva ai suoi clienti, nella fase pre o post vendita. Ricordati di rispondere sempre ai commenti, di risolvere domande e dubbi, di ringraziare per i feedback positivi e di gestire positivamente le eventuali critiche.

Il tuo profilo sarà così un’ottima vetrina sulle tue capacità di customer service e attrarrà spontaneamente non solo più follower ma anche più fiducia

Crescita organica Vs. Paid Advertising

È sufficiente seguire le best practices descritte sopra per aumentare la tua visibilità e incrementare il numero di followers? La risposta più sincera è: sì e no. Costruire un profilo curato nei minimi dettagli è la base sulla quale si poggia ogni altro tipo di strategia, ma è innegabile che la concorrenza sul social oggi sia davvero agguerrita. Farsi notare è diventato davvero complicato e la crescita sulla piattaforma è sempre più lenta, anche se mai impossibile.

Se hai un profilo Business probabilmente hai la necessità di ottenere vantaggi concreti e rapidi dalla tua presenza online e in quest’ottica un eccellente mezzo per aiutarti a performare sono le campagne a pagamento. Per investire con criterio e con successo nella pubblicità su Instagram sono indispensabili però due elementi: un buon budget a disposizione e, soprattutto, competenze specializzate nel social advertising. Creare Ads su Instagram senza avere piena padronanza dello strumento rischia infatti di portarti a inutili perdite di tempo e risorse: per questo CommunicAction affianca i suoi clienti nelle loro strategie di promozione social, supportandole nella pianificazione di campagne efficienti e dai risultati misurabili

Vuoi ricevere una consulenza esperta sul tuo profilo IG per dare finalmente una svolta alla tua Instagram strategy? Contatta i nostri specialisti e inizia a costruire il tuo successo sulla piattaforma! 

    Non perdere tempo prezioso!

    Entra subito nel vivo nel processo Business 2 Performance: prenota una consulenza iniziale con la nostra Key Account e scopri in pochi minuti se siamo il partner digitale che stai cercando.

      Iscriviti alla
      CA Letter!

      Una raccolta di news, consigli professionali e aggiornamenti indispensabili per chiunque si affacci all’universo digitale. Attenzione: è riservata a chi ha scelto di muovere il primo passo per fare la differenza.

      Call strategica
      di 30 minuti

      CHIARA RIVETTI

      Consulente digitale
      e Key Account

      •  Tempo di chiamata: 30 minuti
      •  Scopo: concretizzare i tuoi obiettivi

      Questa call fa per te se…

      Vuoi capire quali sono le priorità operative da seguire per entrare nel mondo digitale e performare il tuo business.
      Insieme a Chiara approfondirai le logiche digitali che guidato il settore in cui opera la tua azienda B2B e gli obiettivi che puoi raggiungere. A fine chiamata capirai se il metodo B2P è quello che stai davvero cercando.